Il secondo Natale

È un altro Natale, senza capanna nè pastorelli. Si aprono i cieli, si rompono le acque e nasce. Non da una donna, dal fiume Giordano. Una voce lo chiama ma non Gesù. Lui si sente chiamare Figlio amato. Non si curvano su di lui magi, santi o genitori. È lo Spirito a discendere su di lui. A Betlemme Maria partorisce Gesù. Al Giordano il Padre lo chiama Figlio. Ora Gesù sa bene di essere il Cristo di Dio.

Battesimo di Gesù http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mc+1%2C6-11&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1