È come il Figlio

Al mattino apri le imposte e subito la luce ti avvolge. Se rimani chiuso al buio non si offende. Si ferma lì dove tu vuoi. Non è lei a decidere ma tu. Se odi la luce e ne stai lontano, sei già condannato alle tenebre e al pallore. La luce è come il Figlio di Dio: non viene nel mondo per condannare ma x salvare e dare la vita.

Gv 3,14-21 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Gv+3%2C14-21&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1#alto