Vangelo-cronaca del martedì santo

È così anche oggi, a tavola, che avvengono i grandi tradimenti. Le cene di lavoro e di politica, gli aperitivi con la collega mentre la moglie ti crede nel traffico, il pranzo al rientro da scuola, ognuno per conto suo. È il tradimento di chi a tavola non si siede, di chi mangia per forza diverso, di chi dimentica gli affamati e butta il cibo. È a tavola che scoppiano le liti e partono le scenate, che si amareggiano i sapori di veleni e maldicenze. Eri a tavola quando fosti tradito, mentre offrivi il tuo corpo per trenta denari.

Gv 13, 21-30 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Gv+13%2C21-30&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Photo by Payha