Tanto è uguale

“Sono una pansessuale omoromantica” – “Una pan cosa?” – “Pansessuale è chi non si cura del sesso dell’altro ma è attratto da ciò che l’altro è. Insomma non mi interessa se è maschio o femmina, nero o bianco. Io mi innamoro della persona. Vorrei essere stabilmente etero o omosessuale ma non ci riesco. Sono questo o quello in base a chi mi attira”. Ora ci troviamo con adolescenti che parlano così, nemmeno interessati a sapere di che sesso sono perché tanto è tutto uguale. Che dire? Per secoli il Vangelo è stato spesso ridotto a una morale sessuale che divideva maschio e femmina mentre Dio li univa. Che ci abbiano ascoltato troppo? Ironia della storia: ora dovremo insegnare un po’ di serenità sessuale!

Mc 10,1-12 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mc+10%2C1-12&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1