Il fuoco sulla terra

Sono venuto a gettare fuoco sulla terra. E il fuoco, una volta acceso, ha la sua espansione, la sua vita autonoma. Sono venuto a gettare fuoco, non a posare prime pietre, tagliare nastri, consacrare templi. Io getto fuoco, accendo pensieri e idee. Non traccio strade obbligate, non decido percorsi. Non sono venuto a portare strutture ma a far maturare persone. Io getto fuoco, io sono il Big Bang iniziale, il Cristo. Poi mi riposo nello spettacolo della libertà, della creatività dell’evoluzione. Tu sei il fuoco che io ho gettato sulla terra. Io ti incendio, tu va’ dove vuoi. Io ti dò il mio Spirito, tu evangelizza come ti pare.

Lc 12,49-53 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+12%2C49-53&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1