Com’è umano lei

Curioso il mondo da queste parti. Il pedone sulle strisce ringrazia chi si ferma. L’insegnante, a fine lezione, si complimenta con gli alunni che hanno concesso un po’ d’attenzione. La madre si scioglie per il figlio che ha mangiato tutto. Ma che ci succede? Certo, il servo non viene ringraziato perché ha fatto quanto doveva. Non ci aspettiamo un grazie da coloro per cui fatichiamo come muli. Ma esser noi a ringraziar loro ha davvero del fantozziano ed è certo un tantino diseducativo.

Lc 17,7-10 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+17%2C7-10&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1