Non tutti

Ogni giorno insegnava e lo sapeva fare bene. Nell’ascoltarlo, tutto il popolo pendeva dalle sue labbra. Ma non basta questo per essere un vero insegnante. Il mondo è pieno di cattivi maestri che sanno farsi ascoltare e il popolo pende dalle loro labbra. La storia del mondo – e dell’Italia – è storia di dittatori acclamati, di idioti abili incantatori, votati dalle folle. Dunque il popolo pende sempre dalle labbra di qualcuno. Ma non tutte le labbra sono degne di insegnare nel tempio della tua coscienza.

Lc 19,45-48 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+19%2C45-48&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1