L’insegnante

Senza tanti libri in mano, più che nella sua mente ti calamitava dentro la sua passione. Era un vero insegnante. Lo ascoltavi e dicevi “anch’io!”. Appunti non riuscivi a prenderli. Lo lasciavi quindi scrivere direttamente nel tuo cuore. Ascoltandolo, eri certo che dicesse il vero eppure era un carpentiere, non un teologo. Dunque da dove gli veniva tutta quella sapienza? La risposta non poteva che essere una ma pochi avevano il coraggio di ammettere che fosse un profeta. I più preferivano fare gli increduli. In un sistema chiuso, soprattutto se religioso, pensare e scegliere è un lusso che si paga caro.

Mc 6,1-6 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mc+6%2C1-6&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1