I barbari e il muro

I Romani non hanno l’abitudine di condannare un uomo prima che abbia la possibilità di difendersi, spiega il governatore Festo. I Romani avevano molti altri principi a cui dobbiamo il titolo di “patria del diritto”. Lo manterremo? Il diritto infatti è ben di più di un insieme di leggi che pure un dittatore scrive. È un muro di coscienza che traccia il confine con il barbaro. È l’unico muro che vale la pena di alzare, in questi tempi in cui chi caccia giù dal letto il cane rischia una condanna al pari di chi vi adagia un naufrago. Torneranno i tempi dei Romani?

At 25,13-21 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=At+25%2C13-21&Cerca=Cerca&Versione_TILC=2&VersettoOn=1

Photo by Sandra N.