Ma in realtà

Il potere è come la pioggia che batte contro la finestra e forma mille piccole lenti che, anziché ingrandire, ti confondono. Tu credi di guardare fuori ma in realtà fissi il vetro. Ecco, ti ha incantato. Il potere della forza, del denaro, del comando. Il potere sottile del ricatto affettivo, del lamento, della lagna. E poi il più inebriante dei poteri, quello religioso, sulle coscienze. Gesù diede ai suoi il potere di scacciare gli spiriti impuri e di guarire malattie e infermità. Altri poteri non ne diede. Abbiamo il potere, la possibilità, di far star bene gli altri, di nutrirli, vestirli, farli camminare rasserenati. Abusiamone, di questo potere. Non di altri.

Mt 10,1-7 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+10%2C1-7&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1