Vicino

Sono strani questi giorni, com’è strano questo veleno. Finché non ti entra nel corpo, stenti a credere che esista davvero, e il divieto di stare vicini sembra solo un’esagerazione. Eppure molti hanno il cuore spezzato e passano i giorni con lo spirito affranto. Dire loro ti sono vicino può sembrare più falso del solito. Loro però, quelli che piangono, a volte sperimentano cose strane. Può capitare che vedano d’un tratto più in profondità o che notino, tra le lacrime, cose mai viste. Ricordi antichi, oggetti che escono dai cassetti di casa, il tempo che si fa più denso, persone lontane che paiono più presenti. E un senso di Dio ovunque, che rende tutto più umano.

Salmo 34 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Sal+34%2C17-23&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Interessante https://www.lastampa.it/vatican-insider/it/2020/04/22/news/coronavirus-czerny-serve-revisione-di-vita-non-affondiamo-nella-palude-dei-problemi-quotidiani-1.38748985