Giudice

È proprio così. Critichiamo negli altri quegli aspetti in cui noi stessi ci riteniamo carenti. Ai tempi del Covid-19, chi più si ergeva a giudice dei medici? Non certo altri scienziati, ma piuttosto quelli che, non capendoci nulla, si sentivano ignoranti. Non giudicare per non essere giudicato. E non sentirti giudicato, per non diventare un giudice crudele. Prima di metter la toga, sarà bene analizzare i propri complessi.

http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+7%2C1-5&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1