Anche di più

Sono due braccia che ti si gettano al collo quando torni a casa stanco, la sera. È il bimbo che ti si aggrappa alle ginocchia e ti blocca sulla soglia. È la telefonata di chi vuole solo sentire la tua voce o il caffè senza fretta, dopo mesi di distanza. Il giogo di Cristo è questo e anche di più. È sentire che non sei mai solo e che gli amici fanno squadra con te. Sempre.

Mt 11,28-30 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+11%2C28-30&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Su questo vangelo https://youtu.be/TuZxUmEaPsI