Come principi e re

Tra voi non sarà così, dicesti quel giorno, ma tra noi è così eccome. La bellezza della chiesa, infatti, non è esente da usi e abusi di potere, di personaggi che, come governanti, dominano e opprimono le coscienze e le vite di chi ha la sola colpa di voler seguire Gesù. Sappiamo tutti di Papi come re, vescovi principi, parroci sindaci, badesse che fan tremar novizie come serve. Perdonaci Gesù e aiutaci. Manda pure tarme a divorare le vesti di chi deve imparare a vestire come tutti, a sgobbare per gli altri sotto il cielo, come facevi tu.

S.Giacomo apostolo http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+20%2C20-28&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1