Come case serene

Ci sono case maledette, i cui muri pare trasudino la follia di chi le ha abitate. Celle di carcere e manicomi, aule di tribunali e lager, ove ti senti esposto ad una sorta di radiazione maligna. Persino i vestiti di un violento mettono paura. I suoi invece, tutti li volevano toccare. Sapevano di Dio, emanavano bontà, come le case delle famiglie serene, dove ti siedi e mai più te ne andresti.

Mc 6,53-56 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mc+6%2C53-56&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

https://lalocandadellaparola.wordpress.com/2018/02/04/e-per-entrambi/?preview=true