Perché non parli?

Pare che, portata a compimento la sua opera, Michelangelo urlò al suo Mosè “Perché non parli?” e gli scagliò un martello sul ginocchio. In verità quelle tavole di pietra con la Legge avevano già parlato e la loro era la voce di Gesù. Non era infatti venuto a martellare né la gente né la Legge, ma a darle pieno compimento. Sì, giustamente Michelangelo non era soddisfatto. Non siamo che incompiute statue di pietra se tutta la nostra religiosità non parla di amore.

Mt 5,17-19 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+5%2C17-19&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1