In equipe

“Sono solo un dipendente”, basta dirlo per non essere ritenuti responsabili. Avere a che fare con il servitore non è infatti la stessa cosa che avere a che fare col padrone, perché un servo non è più grande del suo padrone ma è semmai inferiore. Chi invece accoglie colui che Gesù manda, accoglie Gesù stesso. Perché l’inviato di Gesù non si limita a lavorare ai suoi ordini, ma collabora responsabilmente con lui in equipe.

Gv 13, 16-20 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Gv+13%2C16-20&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Foto: Sefora P.