Che c’è nel piatto?

Non è malvagia l’idea di lavarsi le mani prima di mangiare. Ma lui, Gesù, era disposto a non farlo per un bene più grande. Non sopportava che delle semplici regole igieniche, trasmesse alla gente tramite la religione, avessero preso il posto di Dio. Ai suoi tempi accadeva infatti che alcuni, con le mani pulite, mangiassero e bevessero e buttassero chili di avanzi senza pensare nemmeno di dare in elemosina il contenuto dei loro piatti immacolati. Dio in realtà voleva questo, voleva la condivisione non l’antibatterico.

Lc 11,37-41 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+11%2C37-41&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1