Noi e le pietre

Terrorizzati chi, noi? Tu ci dici che del tempio non resterà pietra su pietra che non venga distrutta e noi dovremmo aver paura? Per chi ci hai preso, forse per gente che orna di belle pietre ed ex voto le chiese e gli istituti? Noi siamo cristiani, non abbiamo religione. Siamo un movimento di fede. Sei venuto al mondo a liberarci dalla gabbia delle religioni, non ad aggiunger altre regole che, una volta rispettate, ti lasciano tranquillo e gli altri possono crepare. Con te invece non è subito la fine, con te non è mai finita. Si è liberi, sempre in cerca del bene, mai fuori servizio.

Lc 21,5-11 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+21%2C5-11&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1