Vedere molte cose

Ho mostrato questa foto a scuola ed è sceso un gran silenzio. Qualcuno però non ce l’ha fatta e si è difeso: “Be’ che c’è di strano? Anche io cammino sempre scalza!”. Del resto, in quanti secondi gli adulti si sono fatti convincere che in Italia molti vivano sotto i limiti della povertà? E forse è vero, perché non c’è più grave povertà dell’ignoranza. Ma ci verrà mandato qualcuno a liberarci da questa prigionia, a riaprirci gli occhi e farci vedere molte cose che non vogliamo vedere.

Lc 4,14-22 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+4%2C14-22&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1