Pastorale

Di una o cento pecore non importa. È il cercarle che rende pastori, non l’ovile. Sono le spalle su cui le carichi che contano, non i recinti in cui le assicuri. E se poi, anziché una, sono novantanove a lasciare il vuoto, c’è da avere una crisi di identità: siamo pastori o custodi? La “pastorale” delle nostre chiese è davvero alla ricerca delle persone o è invece ferma in attesa che tornino? Su cento preti, ad esempio, quanti vengono impegnati in scuole e università, ospedali, carceri, ospizi e marginalità? Novantanove o uno?

Sacro Cuore di Gesù Lc 15,3-7 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+15%2C3-7&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Immagine: The poet and the peasant, stampa del 1888, dipinto di Yeend King