Dalle terrazze

Quanto sono rasserenanti queste parole! Che pace, che libertà. Non c’è dunque nessuna gara in corso, è sufficiente che il discepolo sia come il maestro, non occorre che lo superi. Non vi sono paure né segreti. Il cuore di chi, nelle tenebre della propria interiorità e all’orecchio della propria anima, è in ascolto di Gesù, è un cuore libero. La scelta compiuta in una coscienza connessa a Cristo è una scelta che non va nascosta, ma annunciata nella luce dalle terrazze.

Mt 10,24-33 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+10%2C24-33&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1