I sentieri e gli angeli

“Then cherish pity, lest you drive an angel from your door”. Coltiva la pietà, non cacciare un angelo dalla tua porta. Potrebbe capitarci di farlo, perché spesso gli angeli non hanno ali e il loro è un aspetto del tutto umano. Angelo infatti è chiunque renda visibile l’invisibile Dio. Ho chiesto aiuto a Dio e Lui mi ha inviato te. Tu sei la presenza stessa dell’aiuto di Dio. Che non mi capiti mai di scacciarti dalla mia porta, di non camminare con te sui miei sentieri.

Angeli custodi Mt 18 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+18%2C1-5.10&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

W. Blake, Songs of innocence
https://www.opendemocracy.net/en/the-cherish-pity/