Gustando

Essere re è essere liberi e non dipendenti. Liberi dal morso crudele della nostalgia del passato e dall’ansia che ti opprime se pensi al domani. Avere la regalità sulla propria vita significa essere così immersi nel momento presente da poter dire in croce: oggi – adesso – si va in Paradiso. Chi dunque è re? Chi vive il “qui ed ora”, mentre tutti pensano a ieri o domani. Chi assapora la vita, attimo per attimo, come al mercato si gusta ogni singola bancarella.

Cristo Re http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+23%2C35-43&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

foto Annamaria R.