La lezione

Da DILI, TIMOR EST

Quindi credo se vedo, odo e tocco con mano. Solo che, a un certo punto – dice Giovanni – bisogna fermarsi e iniziare a fidarsi delle esperienze altrui. Se non siamo più scimmie è proprio perché abbiamo iniziato a credere agli insegnanti. Certo, se la lezione la fa il telefono, speriamo che non insegni un mondo di bianchi, belli, ricchi e profumati, che si possono permettere di tutto lasciando fuori gli altri. Sarebbe una lezione sbagliata eppure, ahimè, terribilmente vera. A voi. So solo che, proprio ieri, mi è stato raccomandato di non prendere il sole, che “sennò diventi nero come noi”.

S.Giovanni evangelista 1Gv 1,1-4 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=1Gv+1%2C1-4&Cerca=Cerca&Versione_TILC=2&VersettoOn=1