Silenzio

Silenzio. Null’altro. Non un silenzio bello, che respira. È un silenzio cattivo e sa di morte. Quando l’altro non risponde, non c’è più e basta. E ti chiedi che senso abbia avuto l’amore se poi tutto è finito così, con una pietra sopra. Anche il Papa, ancor più solo del solito, non ha voluto aggiungere parole a quelle della Via Crucis, che aveva già detto tutto.

Sabato santo