Cibo e gioia per tutti

Se la tua religiosità è basata sul digiuno e la rinuncia, se sei convinto che Dio ti chieda di restare fuori dalla vita e che la bellezza non fa per te, il Vangelo ti deluderà. Ti strapperà via le tue certezze e i tuoi schemi, e da digiunare per Dio, passerai a cucinare per gli altri. Non lotterai più per resistere a cibo e gioia, ma lotterai perché tutti ne abbiano. Non userai le tue forze per fuggire il mondo, ma per lasciarlo migliore di come l’hai trovato.

Mt 9,14-17 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+9%2C14-17&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1