Crescere

Leggere questa pagina senza ricordare le altre, può portare – ed ha portato – a gravi distorsioni del messaggio di Gesù. Il suo invito a lasciare, non ci pare possa essere inteso come sinonimo di abbandonare e dimenticare famiglia e impegni. Contestualizzandolo nell’intero vangelo, potrebbe essere inteso come crescere, lasciare all’altro uno spazio di vita suo, lasciandolo pure a noi stessi. Spesso ci sentiamo in dovere di gestire la vita e i problemi altrui, ancor più che se fossero i nostri. L’amore però non ci chiede la gestione né la gestazione di chi amiamo. Ne chiede semmai il parto, il dare alla luce, il lasciare che camminino su questa terra con le loro gambe e la nostra fraterna compagnia.

Mt 19,23-30 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+19%2C23-30&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1