Non avere paura

Ora lo sappiamo, frequentava te e la tua famiglia da tempo. Forse per questo si permise di salire sulla tua barca, di chiederti di calare le reti in pieno giorno. È proprio un carpentiere, pensasti, e poi dicesti: sulla tua parola calerò le reti. Ma, davanti alla quantità enorme di pesce pescato, ti prese lo stupore: dove questo sta, succedono cose strane, sembra tutto un sogno. Ieri la suocera guarita, oggi le reti piene. Dove sto io, invece, va tutto a rotoli. Allontanati da me, sono un peccatore. Ma lui ti disse semplicemente di non avere paura. Lo diceva sempre a tutti.

Lc 5,1-11 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Lc+5%2C1-11&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1

Seguimi https://youtu.be/jEzQO0CHRtc