Segue la gente

Che differenza corre tra un pastore e un custode dell’ovile? Questo resta fermo sperando che le pecore vengano a lui. L’altro ne segue le tracce e va a cercarle. Il primo si illude che un ovile bello ed efficiente attiri da sé le pecore senza che si smarriscano. Il vero pastore invece non confida nella struttura che amministra né attribuisce la colpa alle pecore nel caso essa sia vuota. Non precede il gregge ma lo segue, tenendolo raccolto ma lasciando che vada dove preferisce. Come un evangelizzatore che non sta seduto in una chiesa vuota attendendo la gente, ma ci vive insieme, là dove essa si trova.

Mt 18,12-14 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Mt+18%2C12-14&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1