Vivere

La differenza tra noi e loro, gli altri, quelli che sono così poveri che muoiono prima, non è affatto l’abitudine. Nessuno si abitua alla morte. Loro però ne parlano e, paradossalmente, la vivono e, vivendola, la superano. Noi, gli abitanti dell’Occidente (terra-che-muore), la temiamo al punto da tacerne e, tacendola, siamo incapaci persino di piangere i nostri morti, di insegnare ai nostri figli a portare un fiore sulla tomba di chi li ha amati.

Commemorazione dei defunti http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Sap+3%2C1-9&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1