Quando la sera

A parole siamo sempre capaci di grandi gesti, poi non siamo nemmeno capaci di parlare. Diceva di essere pronto a dare la vita per lui, ma non riusciva nemmeno a fargli una domanda, a chiedergli chi lo avrebbe tradito. Sarà un gallo a far sentire forte la sua voce, a dare l’appuntamento alla debolezza umana. Quando scende la sera e lasci che ognuno affronti da solo la sua notte, perché a te bastano le tue paure e ne hai fin troppo delle tue fatiche.

Martedì santo Gv 13 http://www.lachiesa.it/bibbia.php?ricerca=citazione&mobile=&Citazione=Gv+13%2C21-33.36-38&Cerca=Cerca&Versione_CEI2008=3&VersettoOn=1